Massimo Fancellu

Coaching per il team

Massimo Fancellu, Autore presso Massimo Fancellu
Massimo Fancellu

Archivio dell'Autore: Massimo Fancellu

Sono un formatore e un Coach professionista specializzato nello sviluppo dei Team aziendali. Col mio metodo “TEAM IN 3 PASSI” aiuto i Team di lavoro che vogliono essere più efficaci ed efficienti. Questo in azienda significa lavorare con più affiatamento, maggior benessere e aumentare la produttività del gruppo.

Il primo errore nella gestione delle emozioni? Giudicarle!

Non giudicare le emozioni

Gestire le proprie emozioni senza farsene sopraffare è un bisogno sempre più esplicito e sentito dagli esseri umani.In aula, ad esempio, finisco quasi sempre per parlare e lavorare coi partecipanti sugli stati d’animo, anche quando non è argomento specifico del corso. Questo accade perché è evidente l’impatto che le emozioni hanno sulla propria qualità di […]

continua a leggere...

Perché serve l’umorismo in azienda? Ve lo spiego nella mia intervista su “Meeting e Congressi”

Meeting e congressi Numero set-ott 2018

Che l’umorismo, ovvero la capacità di prendere le situazioni meno sul serio, sia un atteggiamento vincente per lavorare serenamente e fruttuosamente nelle organizzazioni, io lo sostengo da anni.Da anni, infatti,  nei miei corsi con le aziende sul “Benessere emozionale”, uso anche esercizi umoristici per aiutare i partecipanti a cambiare prospettiva e alleggerire il modo di […]

continua a leggere...

Mattarella: “Essere squadra spesso rende imbattibili”. Non solo nel volley femminile.

Lavoro di squadra

Ascoltando la radio, sento che oggi il nostro presidente della Repubblica ha ricevuto al Quirinale la nazionale italiana femminile di pallavolo, reduce dall’argento conquistato con onore in Giappone pochi giorni fa.  Un risultato straordinario che rende merito (se non fosse per l’amarezza dell’oro sfumato in finale) alla grande motivazione di queste ragazze e al loro grande […]

continua a leggere...

Riunioni: come “tappare la bocca” (con garbo) ai logorroici

Riunioni zittire i logorroici

Uno dei rischi più frequenti durante una riunione sono le divagazioni. Una parola o un cenno ad un argomento “fresco” o “spinoso” e il gruppo di lavoro si ritrova a parlare di tutto, tranne che di quello di cui si dovrebbe parlare.Il risultato è che il tema della discussione non viene affrontato in modo esaustivo […]

continua a leggere...

Gestire le emozioni? Ci aiuta l’equalizzatore mentale!

Equalizzatore per gestire le emozioni

A cosa serve un equalizzatore?A eliminare o ridurre le distorsioni, i difetti nella trasmissione dei segnali. Dunque, a stabilizzare, regolarizzare.  E allora, perché non usare proprio un “equalizzatore mentale” per comunicare in maniera più aperta e chiara con gli altri? Un equalizzatore che ci permetta di relazionarci senza attriti e contrasti, padroneggiando meglio le emozioni?  Un’idea strampalata? […]

continua a leggere...
2

Coaching: le piccole “nefandezze” liberatorie di Amanda

Nefandezze liberatorie

Amanda (nome di fantasia per tutelare la privacy di una mia cliente in carne e ossa), mi ha lasciato un grande insegnamento: col suo brillante percorso di Coaching, mi ha aiutato a ricordare perché sono un coach. E perché amo questo mio lavoro con le persone, sempre generoso di sorprese e soluzioni imprevedibili, spesso fuori […]

continua a leggere...

La leadership secondo Marchionne

Sergio Marchionne

A pochi giorni dalla scomparsa di Sergio Marchionne, i mass media si affollano, ora dopo ora, di commenti, riflessioni, analisi su ciò che questo grande dirigente ha rappresentato, nel panorama industriale italiano e internazionale, nei suoi 14 anni a capo prima della Fiat e poi di F.C.A., il sesto gruppo automobilistico al mondo.   Le mie […]

continua a leggere...
1

Photo coaching: quando le immagini fanno parlare l’anima

Photo coaching

A cosa serve il coaching? A tirar fuori  ciò che hai già dentro (in modo organizzato)! Così potrei riassumere, in maniera spicciola.Ma, a volte, capita che la ragione, quando è usata come unico strumento di valutazione e orientamento, freni e, addirittura, faccia tacere ciò che di autentico si muove a livello interiore. In questi casi, per […]

continua a leggere...

Mondiali Russia 2018: vince la squadra

Mondiali di calcio 2018

Il campionato mondiale di calcio Russia 2018 si è concluso con dei risultati in parte inattesi: fatta eccezione per la Francia (vincitrice del torneo) tutte le squadre più blasonate, sulla carta favorite, e con loro quasi tutti i più grandi campioni del calcio a livello mondiale sono stati eliminati. La Germania, campione del mondo della scorsa […]

continua a leggere...
1 2 3 13
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.