Massimo Fancellu

Coaching per il team

Coaching: cos’è e quando serve? - Massimo Fancellu

Coaching: cos’è e quando serve?

Cosa pensa del coaching chi l'ha già sperimentato?
Dal riscontro coi miei clienti e dal confronto con altri colleghi, emerge un dato comune: chi ha seguito un percorso di coaching ha sempre cambiato in meglio almeno qualche aspetto della sua vita.

Sono coach professionista dal 2004 (certificato PCC presso l'International Coach Federation): in più di vent'anni di lavoro come trainer e formatore, sicuramente non esagero nel dire che il coaching è il metodo di aiuto alla persona più concreto ed efficace sinora da me mai conosciuto e sperimentato.
Il metodo di cui, io per primo, mi sono innamorato prima ancora di diventare un coach e offrire questo servizio agli altri. Il coaching mi ha aiutato non poco, infatti, ad avere più consapevolezza delle mie risorse e delle mie abilità personali, e naturalmente anche a metterle a frutto in modo pratico.

​Chi usa il coaching raggiunge fino all'88% dei suoi obiettivi

Il coaching offre l'opportunità reale di cambiare, migliorare, far emergere qualità, sogni ed energie per modificare positivamente il proprio percorso di vita.
Non a caso, è il metodo con il più alto ritorno in termini di risultati raggiunti: diverse ricerche, infatti, dimostrano che chi segue un percorso di coaching riesce a centrare fino all'88% degli obiettivi che si era prefisso. Una percentuale elevatissima, ad ulteriore conferma della sua straordinaria efficacia.

Può darsi, però, che tu ancora non conosca il coaching o ne abbia sentito parlare solo vagamente.
Volentieri, perciò, cerco di spiegare meglio in cosa consiste e, soprattutto, in quali momenti può essere utile applicarlo nella vita.

Sono tante le situazioni in cui serve affrontare con chiarezza, determinazione ed energia le sollecitazioni che ci arrivano dal lavoro e dalle relazioni con gli altri.
Ma, in più di un caso, se non si è capaci di porre un filtro a questi stimoli esterni, si rischia di perdere di vista le proprie vere esigenze e i propri reali obiettivi, finendo così per trascurare ciò che veramente è importante per noi.

​Il coaching allena a migliorarsi in modo pratico e personale

​Il coaching  è un metodo centrato sugli obiettivi e si adatta alle esigenze specifiche della persona: un percorso pratico in cui ci si allena a cambiare e migliorare. 
Incontro per incontro, il coach aiuta il cliente a riflettere ed elaborare nuovi modi di pensare e di agire, più utili e funzionali per ottenere ciò che per ciascuno di noi ha veramente valore nella vita.
Quindi, è un metodo assolutamente individuale, in cui ogni scelta, azione e soluzione parte da ciò che sentiamo più adatto e vicino a noi in quel momento.

Infatti, mentre un consulente ti direbbe: "Questa è la tua strada..." e un formatore: "Questa è la strada che altri hanno fatto per arrivare lì...", un coach inizierà dicendoti: "Capiamo insieme cosa ti serve e quale può essere il modo migliore per te per arrivarci...".

​In che cosa il coaching può aiutarti

Supporto di un coach

Supporto di un coach

 Quindi, questo è un metodo particolarmente utile se vuoi:

  • sviluppare nuove strategie di pensiero e di azione
  • eliminare convinzioni che ti limitano
  • imparare ad affrontare la paura del nuovo e del cambiamento
  • trovare dentro di te le risposte giuste ai tuoi problemi e difficoltà
  • tirar fuori risorse, capacità e ambizioni dormienti
  • sorridere e apprezzare di più la vita 

In senso ampio, il coaching offre un valido sostegno a chiunque vuole riformare, potenziare e perfezionare aspetti pratici della sua vita: riguardo al lavoro, alla gestione del tempo, alle relazioni, al denaro.

Un metodo concreto che si concentra sul presente

Non si sofferma, perciò, nell'interpretare, fare diagnosi o valutazioni sulla persona (come invece fa il psicoterapeuta), né è una relazione di aiuto in senso stretto (tipica del counselor), ma piuttosto una partnership paritaria fra coach e cliente.    
Ogni cliente è visto come una persona creativa e piena di risorse a cui il coach offre il suo supporto professionale per modificare fattivamente parti di sé stesso partendo dal presente.

 E' proprio questa sua tangibile concretezza basata sul prendere atto della situazione attuale e sull'agire per cambiarla che lo rende, probabilmente, così straordinario ed efficace.
Volutamente, infatti, il coaching tralascia le cause del passato per concentrarsi con fiducia su ciò che la persona, oggi, può fare per eliminare zavorre inutili, migliorando così la sua qualità di vita.  

Spero di averti aiutato a capire meglio cos'è il coaching e perché funziona così bene. 
Se hai voglia di approfondire l'argomento, ti chiedo un pò di pazienza: in un prossimo articolo, parlerò di quali bisogni pratici hanno soddisfatto le persone che si sono rivolte a me per un percorso di coaching.  

Sei curioso di scoprire subito come usare il coaching per realizzarti e migliorare qualcosa nella tua vita?
Chiamami (+ 39 3296633558 / info@massimo.fancellu.com) e prenota un primo incontro di coaching...che aspetti? E' gratuito! 

Massimo Fancellu
 

Sono un formatore e un Coach professionista specializzato nello sviluppo dei Team aziendali. Col mio metodo “TEAM IN 3 PASSI” aiuto i Team di lavoro che vogliono essere più efficaci ed efficienti. Questo in azienda significa lavorare con più affiatamento, maggior benessere e aumentare la produttività del gruppo.

Fai click Qui per lasciare un commento 0 commenti
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.