Massimo Fancellu

Coaching per il team

Edutainment. La formazione efficace è divertente. - Massimo Fancellu

Edutainment. La formazione efficace è divertente.

Quanto incide il divertimento nella formazione?
Apprendere divertendosi è alla base dell'Outdoor training, una delle metodologie formative più efficaci per imparare col gioco e la sfida in mezzo alla natura.
Che imparare attraverso esperienze ludiche e piacevoli sia il modo migliore per creare vero apprendimento lo conferma, inoltre, un numero sempre maggiore di pedagogisti, educatori e formatori:  divertirsi e apprendere sono un binomio didattico vincente perchè, a tutte le età, attiva la motivazione, base indispensabile per accedere ad ogni forma di conoscenza.

Così, quando qualche giorno fa sono stato invitato a Bologna (la mia seconda "patria") per tenere un corso sull'Edutainment per un gruppo di educatori e formatori, ho avuto modo di riflettere ancora meglio su quanto sia importante offrire un sano svago e momenti piacevoli attraverso le attività didatiche proposte. Solo così si può rendere davvero buona ed efficace la formazione. 

Il recente corso sull'Edutainment, inoltre, è servito a consolidare la mia competenza nel realizzare tutorial, fiction, sit com ed altri strumenti didattici per l'apprendimento, come appunto le attività Outdoor per il Teambuilding.

Credo, però, che non tutti conoscano il significato corretto dell'Edutainment. 
Ne approfitto, pertanto, per spiegarlo in quest'articolo. 

Cos'è l'Edutainment?

Il termine Edutainment nasce dall'incontro di 2 parole: Education (educazione) ed Entertainment (intrattenimento) e indica tutte quelle attività che, pur nascendo dal mondo dello spettacolo, vengono utilizzate, a scopo didattico, a scuola e nella formazione.

Per essere più concreti, ecco alcuni esempi di utilizzo di prodotti di intrattenimento nella formazione:

  • Tutorial
  • Fiction o sit com
  • Blob cinematografici
  • Cartoni animati
  • Teatro
  • Storytelling
  • Poesia
  • Giochi o videogames

Perchè ho deciso di occuparmi di Edutainment

Professionalmente, sono sempre stato attento alla ricerca di nuovi linguaggi: linguaggi per rendere più facile apprendere -anche on line- e più veloce trattare in aula i temi relativi ai comportamenti organizzativi (leadership, negoziazione, comunicazione, lavoro di gruppo, ecc.).

In questi ultimi anni, infatti, il tempo dedicato alla formazione è diminuito ma è aumentato il bisogno di apprendimento, a causa anche dei mercati sempre più incerti e del veloce mutare della società. 

Le ore dedicate alla formazione in aula sono poche, sempre meno, e credo sia utile capitalizzarle al massimo. Dovrebbero, perciò, essere ore dedicate a confrontarsi e vivere delle esperienze di vita che possano aiutare a crescere, imparando dai propri errori e dalle proprie vittorie. Oppure dagli errori e dalle vittorie degli altri.

L'aula dovrebbe quindi diventare sempre di più uno spazio in cui confrontarsi con docenti e colleghi, invece che un luogo dove ascoltare passivamente una lezione.

Ma come fare a rendere facile l'assimilazione di contenuti teorico-pratici? 

Come ovviare al crescente problema della difficoltà di concentrazione delle persone e, prima di tutto, dei ragazzi?

La risposta che mi sono dato è semplice: mediante il divertimento e la leggerezza, mischiati con la conoscenza dei meccanismi di memoria a breve e lungo termine, proprio come farebbe un pubblicitario o un educatore.

Come posso aiutarti con l'Edutainment 

Per un nativo analogico come me, l'aspetto più complesso è stato acquisire le basi tecniche necessarie per poter produrre prodotti multimediali "dignitosi" di supporto ai contenuti formativi validi e godibili da me elaborati.
Uno sforzo "tecnologico" che, però, mi consente oggi di poter realizzare direttamente (ad un livello "home made") sia strumenti didattici digitali (fiction, sit com, video...), sia di coordinare team di allievi per produrre materiali per l'Edutainment di alto profilo tecnologico (a seconda del budget a disposizione). 

Inoltre, in aula ora posso utilizzare l'Edutainment on line a completamento delle mie docenze oltre che come strumento di Teambuilding (ovvero Formazione esperienziale).
Insomma, ad oggi il bilancio del mio impegno per creare contenuti per l'Edutainment si può riassumere in un'esperienza faticosa ma davvero...divertente!

Massimo Fancellu
 

Sono un formatore e un Coach professionista specializzato nello sviluppo dei Team aziendali. Col mio metodo “TEAM IN 3 PASSI” aiuto i Team di lavoro che vogliono essere più efficaci ed efficienti. Questo in azienda significa lavorare con più affiatamento, maggior benessere e aumentare la produttività del gruppo.

Fai click Qui per lasciare un commento 0 commenti
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.